150 anni in Italia! post thumbnail image

150 anni in Italia!

Eventi

Sotto l’alto patronato dell’ambasciata di Francia in Italia

A cura di Jocelyn Fiorina

Informazioni: 150anniDumas@gmail.com

Mostra “Dumas, l’Italia nel cuore”

Roma Museo del Risorgimento (data annunciata prossimamente)  – Napoli – Salerno Maggio 2021 archivio di stato di Salerno

Conferenza Omaggio ad Alexandre Dumas (Dialogues du Farnese)

Roma –  Ambasciata di Francia in Italia – Palazzo Farnese

Claude Schopp, storico della letteratura, in dialogo con Gian Luca Favetto, giornalista e scrittore, con la partecipazione a distanza dell’autore Michele Mari.

Per rivedere la conferenza tenuta il 12 ottobre: cliccare qui

Questo evento è stato l’occasione per inaugurare, per il 150° anniversario della morte dell’autore, la stagione Dumas e l’Italia a cura di Jocelyn Fiorina (Société des amis d’Alexandre Dumas)

Organizzato da: Ambasciata di Francia in Italia e Institut français Italia

(ulteriori informazioni)

Conferenza “Dumas, l’Italia nel cuore”

Napoli, 1 dicembre 2020, ore 15.30, online Università Suor Orsola Benincasa

Jocelyn Fiorina, autore, professore presso la CentraleSupélec à Parigi e l’Università di Rome « La Sapienza », curatore della mostra « Dumas, l’Italia nel cuore ».

Per partecipare all’evento registrarsi entro le ore 15.30 del 30 novembre https://tinyurl.com/y3oaausf

Percorso Sui passi del Conte di Montecristo a Roma

da dicembre 2020

 

Uscita del fumetto Le Comte de Monte-Cristo di Carlo Rispoli

novembre 2020, edizioni Segni d’Autore

Mostra a Marsiglia – Chateau d’If – « Alexandre Dumas et la bande dessinée »

con delle illustrazioni del Comte de Monte-Cristo di Carlo Rispoli -novembre – dicembre 2020

Evento culinario – La cucina di Alexandre Dumas

Ristorante letterario Gli Esploratori -Roma – dicembre 2020

…ne arriveranno altri ! Conferenze, seminari, eventi musicali, cinematografici e culinari, a Roma, Napoli, Salerno e altre città, tornate qui per tenervi informati!


Dumas e l’Italia

« Mi ha nutrito da quando ero bambino e non ci si può sottrarre a tale eredità,
come non ci si può sottrarre ai re magi »
(Umberto Eco a proposito di Alexandre Dumas)

L’Italia ha avuto una grande influenza sulle opere di Alexandre Dumas: ne ha raccontato i paesi e la storia, dall’Antichità al Rinascimento, fino al Risorgimento, e molti dei suoi romanzi sono ambientati in Italia. Dumas aveva l’Italia nel cuore. Ma era anche nel cuore dell’Italia: partecipando ai movimenti del Risorgimento, frequentando i patrioti italiani in esilio a Parigi, la Giovine Italia, i carbonari, fino a diventare amico di Garibaldi e anche il suo biografo ufficiale.

Le sue avventure personali in Italia, i luoghi che ha visitato, i personaggi che ha incontrato hanno nutrito i suoi racconti. Basta ricordarsi che un terzo del Conte di Monte-Cristo è ambientato a Roma.

Il Conte di Montecristo è uno dei romanzi più letti in Italia. Dumas è entrato anche nel cuore dei lettori, risveglia la parte infantile e adolescenziale in ciascuno di noi, i valori umani e di amicizia, nel mondo intero e soprattutto dai due lati delle Alpi. Padre del romanzo d’appendice, precursore delle serie di oggi, e’ entrato nella cultura popolare sia in Francia che in Italia e ritroviamo le sue opere in forma televisiva, cinematografica, a fumetti…

Ricordiamo anche che ha vissuto a Firenze e a Napoli, dove ha creato un giornale italiano, L’Indipendente, nel quale scrisse ogni giorno dal 1860 al 1864.

Dumas è il più popolare degli scrittori francesi, ma è anche un po’ uno scrittore italiano!

Nel 2020, 150 anni dalla sua scomparsa, non si poteva non celebrarlo anche nel paese del suo cuore, l’Italia, e rispettando la matematica Dumasiana secondo la quale i tre moschettieri erano quattro, celebreremo anche nel 2021!

 

« Le letture dell’adolescenza rimangono dentro per sempre. Così è stato per i libri di Dumas »
Eugenio Scalfari

« Un personaggio di un romanzo che vorrei essere? Il conte di Montecristo »
Roberto Saviano